martedì 23 settembre 2014

Leggerezza

Si dice di donne bisognose di cambiamenti che vanno dal parrucchiere e danno una svolta alla loro vita... Beate queste donne, io quando devo riordinare la parte più profonda di me incomincio ribaltando tutta casa.

Dopo un'estate un pò balorda e una vacanza ritardataria ne ho proprio bisogno, di cambiamento intendo. Di solito i buoni propositi si fanno a inizio anno, che per me, ma anche per la stragrande maggioranza di voi scommetto, coincide con il primo di settembre. Ma la sottoscritta quel giorno era impegnata a mangiare ghiaccioli dopo una tonsillectomia in età parecchio adulta e così tutto è scivolato nel pentolone del MAI fino a data indefinita.

Ho bisogno di un piano innanzitutto. 

Un piano che possibilmente contempli un riassetto generale della casa appunto, con tanto di interventi drastici in una o più stanze. Poi ci vuole una sostanziosa riorganizzazione del menage famigliare che tenga conto di orari, menù del giorno, impegni a incastro e distribuzione dei compiti. In ultimo (ma potrebbe anche essere il primo della lista), il piano deve ritagliare uno spazio dedicato all'Artitudine, un nuovo inizio che possibilmente mi porti alla soddisfazione personale sia sul piano umano che su quello lavorativo e magari finanziario.
Che altro... vorrei riuscire a praticare un qualsiasi sport al minimo sindacale, vorrei fare il cambio degli armadi prima che il gelo immobilizzi le nostre braccine in canottiera e vorrei provare a cucinare almeno un piatto vegan a settimana.

Il mio vero, grande limite risulta essere la pazienza, io tutto questo lo vorrei fare entro oggi... e siccome non so da che parte iniziare e intanto è già passata un'ora, stò già sprofondando nell'ansia da prestazione. 

Forse avrei fatto meglio a prenotare un taglio e piega...

O forse si può davvero fare tutto prendendola con filosofia...

La filosofia della leggerezza, del fatto-bene-ma-con-calma, anche di un sacrosanto sfanculamento quando la necessità lo richiede! (nella mia precedente vita è probabile che fossi contessa!)

Ora, taccuino alla mano, credo che stilerò una lista di priorita. Poi, un pezzettino per volta, cercherò di portare a termine i miei piccoli obiettivi quotidiani per rimettermi in carreggiata e affrontare la nuova stagione.

Con leggerezza, soprattutto.

E lasciatevi andare anche voi. Perchè forse basterebbe cambiare prospettiva. Forse guardando dall'alto potrebbe sembrarci tutto meno complicato. Forse con un pò di folle leggerezza potremmo addirittura gustarci meraviglie che prima nemmeno riuscivamo a vedere. 





8 commenti:

  1. Eh sì, che sia la leggerezza il segreto? Irene un punto alla volta e vedrai che farai tutto quello che vuoi, ma con calma, perchè chi va piano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora proviamoci... intanto definisco i punti e li metto in ordine, che solo decidere da dove iniziare in questo momento mi pare un bel traguardo!! grazie Manu!

      Elimina
  2. Purtroppo su di me il "potere del parrucchiere" non ha alcun effetto. E come te ho seri problemi di pazienza, vorrei risolvere sempre tutto in un nanosecondo e siccome so che non è possibile divento inquieta :D
    Leggerezza è la parola giusta. Adesso la metto in cima alla lista! :)
    In bocca al lupo per ogni tuo obiettivo, dal più grande al più piccolo!
    Adoro quel palloncino!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie IlariaAirali! Proviamoci allora, che leggerezza sia... e per quanto riguarda il palloncino, potresti prenderlo in prestito per qualche tua creazione :)

      Elimina
  3. Incredibile come io condivida con te ogni proposito sopra descritto.. Certo mi manca la tonsillectomia ma da oggi hai una nuova follower! Un caro saluto Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simona, sono lusingata! Devo confessarlo, la tonsillectomia è stata una scusa per dormire una settimana e per mangiare solo gelato al pistacchio!

      Elimina
  4. Un po' di leggerezza equilibrata è quel che ci vuole. Proprio come un palloncino legato al polso: un po' mi strattona lui e un po' lo strattono io.
    P.s. per la cronaca: è appena iniziato il mio terzo anno di tentativi per riorganizzarmi la vita :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) ... Ma a quanto pare i tuoi tentativi stanno andando alla grande!! Comunque credo che noi siamo così, inguaribili: soddisfatte per appena un secondo e poi avanti tutta verso nuovi obiettivi!

      Elimina

LinkWhitin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...