martedì 9 maggio 2017

Contrado: indossare i miei dipinti!

Ottimo lavoro! Quante volte ve l'hanno detto?
Fare una torta di mele e poi vedere che all'ora di merenda è già andata anche l'ultima fetta... Sferruzzare una sciarpa e ritrovarla dopo tanti anni consumata e scolorita da mille mattine in treno.
Son soddisfazioni, Ma che ve lo dico a fare... Lo sapete benissimo!

L'atto creativo racchiude qualcosa di magico, è un piccolo miracolo. E fin qui siamo tutti d'accordo.

Ma il godimento vero, quello viene dopo, arriva solo nel momento in cui ti rendi conto che quella cosa che hai fatto con le tue mani è entrata a far parte del tuo quotidiano o di quello di chi ti vive accanto.

Con il mio ultimo quadro è andata così in effetti. "Via Arduino" l'ho dipinto e poi fotografato, esposto, condiviso, ho ricevuto complimenti.

Io contenta
Gli altri contenti.
Ma poi finita lì.

Adesso è appeso ad una parete, immobile e vanitoso nel suo farsi ammirare.

Che è quello che fanno i quadri, certo, si capisce.

Però io ad un certo punto ho trovato la cosa riduttiva e anche un pò noiosa.
Insomma, lo dico io che sono una gran modesta, quel quadro è venuto proprio bene, ci ho lavorato così tanto. Avrei voluto sfoggiarlo, portarmelo in giro, usarlo, stressarlo, consumarlo, come i jeans vecchi del liceo, rattoppati e frusti, ma che non toglieresti mai!

Indossare un dipinto. 
Ma non uno qualsiasi, 
un MIO dipinto.


Sì può! Ho scoperto che si può fare! Con Contrado.

Entri nel sito, questo qui, carichi un'immagine, la rielabori e poi puoi scegliere di farla stampare sul tipo di tessuto che più ti piace. 

Ma non solo, e qui stà la genialità di Contrado e la differenza rispetto alle altre piattaforme di stampa on line.

Oltre a poter scegliere tra tantissimi tipi di stoffa c'è la possibilità di progettare capi d'abbigliamento personalizzati. Puoi scatenare lo stilista che è in te : magliette, felpe, ma anche pigiami, tute, cappelli, pantofole, costumi. Ed è facilissimo, non devi avere nozioni di grafica digitale, nè imparare ad usare astrusi programmi online. In più velocissimo, in tre giorni TRE ti arriva il pacchetto a casa.

Veramente una figata!


Io, come primo esperimento, ho scelto il foulard in seta Sensation, è proprio quello che ci vuole per passeggiare in Via Arduino nelle giornate ventose! Ne vado molto orgogliosa, la stampa è assolutamente fedele all'originale, se guardate bene potete ritrovare i particolari del mio quadro e poi, cosa non da poco, si intona benissimo con il paesaggio!







Ho già in mente altri progetti e nella mia lista dei desideri ci sono il pigiama personalizzato con i disegni dei miei bambini, il costume per il mare con dei pesciolini astratti e una serie di articoli per la casa decorati con i miei DecoPanels per i regali di Natale! E continuano a venirmi nuove idee.

Credo che questo sia davvero un ottimo modo per "vivere" le mie opere e non solo guardarle!

Io credo che farò qualche altro esperimento molto presto, ma nel frattempo se foste interessati ad un foulard come il mio o altri prodotti personalizzati con le mie grafiche potete contattarmi qui, poi magari un giorno deciderò di aprire un negozio online come hanno già fatto questi artisti qui, su Contrado UK.
Oppure potreste provare a cimentarvi in prima persona come designer, e in questo caso, fatemi vedere il risultato, mi raccomando!




Ottimo lavoro Contrado!


P.S. Un doveroso brindisi alle mie amiche, Loredana e Stefania, che mi hanno gentilmente supportato per il mio servizio fotografico in pieno centro e nell'ora di punta. Senza dimostrare imbarazzo alcuno. Tre matte a piede libero in pausa pranzo. Vi voglio bene, grazie amiche!








LinkWhitin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...