mercoledì 26 febbraio 2014

pannelli in mdf

La tela bianca ha un sempre un fascino tutto suo, il quadro su tela è un classico, ma non sempre è il supporto ideale sul quale dipingere. Io preferisco, per determinati soggetti, i pannelli di legno o simili. Di solito uso il medium density, più comunemente noto come mdf, mi faccio tagliare dal falegname i pannelli su misura e li preparo per la decorazione. Una volta pronti si possono utilizzare come supporti per pittura, ma anche per altre tecniche decorative perchè sono versatili, economici e sono veramente resistenti.


  1. pannelli in mdf 20x20x1cm
  2. cosa occorre: pennello, rullo a spugna , carta vetro, fondo acrilico (quello che ho usato io "Aquafil UCIC" è specifico, altrimenti va bene una cementite all'acqua o un'idropittura murale.
  3. per prima cosa una bella passata di carta vetrata per smussare gli spigoli e togliere le imperfezioni.
  4. miscelo la vernice di fondo con acqua, il risultato deve essere "cremoso" nè troppo denso, nè troppo liquido. una volta ottenuta la miscela si procede a dipingere tutta la superficie velocemente anche se in modo irregolare.
  5. quando la vernice è ancora fresca passiamo il rullo a spugna su tutta la superficie. L'effetto è gessato e non si vedranno segni di pennello.
  6. stesso procedimento: con il pennello diamo una passata grossolana sui bordi.
  7. passiamo il rullo anche sui bordi e lasciamo asciugare. FINITO. Meglio dare una seconda mano ed eventualmente anche una terza in modo da ottenere una superficie omogenea.
  8. ecco il risultato finale, pannelli perfetti, pronti per essere dipinti.
Una volta decisa la destinazione del nostro pannello possiamo decidere di forarlo nella parte posteriore per poterlo appendere ad un chiodo al muro, possiamo fare un foro passante e appenderlo con un cordino, oppure semplicemente possiamo decidere di lasciarlo così!



Nessun commento:

Posta un commento

LinkWhitin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...