venerdì 23 gennaio 2015

Evasione del venerdì - Erik Abel

Erik Abel era riuscito ad avere un buon lavoro, incravattato, soddisfacente, remunerato al punto giusto. Ma mancavano le onde....

“The worst days for those who love what they do
are still far better than the best days of those who don’t.”

"I giorni peggiori per coloro che amano quello che fanno
sono ancora di gran lunga migliori rispetto ai giorni migliori di quelli che non lo fanno. "

Oggi con il "Club of the waves", ovvero il "club delle onde" di cui vi ho parlato lo scorso venerdì qui , vorrei darvi un assaggio delle opere di questo giovane artista.

E' illustratore, pittore, designer. Di lui, mi colpiscono lo stile indiscutibile, il tratto grafico netto e armonioso, il perfetto bilanciamento dei pesi e delle forme. Adoro i suoi accostamenti cromatici e l'uso di colori e materiali naturali (spesso dipinge su tavole di legno). Ma soprattutto, è la sua storia che fa sognare. La trovate sul suo sito www.abelarts.com . Leggetela tutta fino in fondo (è in inglese ma potete tradurla con google traduttore) e vi verrà voglia di mollare tutto e partire per un viaggio attraverso Messico e Australia passando per Hawaii, Fiji e Indonesia... vi verrà voglia di stare scalzi sulla sabbia e di respirare il profumo del mare, di dipingere onde e di cercare le stelle più brillanti dalla finestra di un camper che sa si sale... e concedetevelo, dai, almeno per un venerdì!









Nessun commento:

Posta un commento

LinkWhitin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...