mercoledì 28 gennaio 2015

Il quadro del silenzio

Il Silenzio.
Ecco cosa mi verrà in mente ogni volta che avrò di fronte l'immagine dell'"Albero della vita" di Klimt.
Perchè un silenzio così era da anni che non si sentiva in questa casa. 
Bello cinque minuti, ma poi Insopportabile per le mie orecchie. 

Anche Carlotta ha iniziato a frequentare la scuola materna, siamo in fase di "inserimento", con tutti gli alti e bassi del caso e i vari sensi di colpa misti a timori, gioie, dolori e ormoni di ogni mamma che si trova a vivere questo momento. Che poi sono fortunata, quante bambine conoscete che si nascondono nell'armadietto in lacrime perchè non vogliono tornare  a casa?

Allora c'è questo silenzio in casa che riempie le orecchie di una nostalgia infinita. Menomale che ho il mio nuovo dipinto da incominciare.
Non posso definire questa tela una "copia d'autore" in quanto credo che sia impossibile rifarla identica. A meno che non si vada direttamente a Vienna a copiarla. L'originale ha molte parti in rilievo e zone dorate con riflessi colorati. E' impossibile individuare queste particolarità semplicemente dalle fotografie. Mi limiterò ad una reinterpretazione, ma cercherò di essere fedele il più possibile a quello che vedono i miei occhi ingannati!

Dopo aver fatto il disegno inizio a definire le forme con una prima mano di colori acrilici. 
E inizio il quadro del Silenzio 



3 commenti:

  1. E il silenzio si riempie di musica colorata?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bella immagine... Si, cara Alessandra, e nei prossimi giorni. vedrai, si riempirà d'oro... Ma si sa, quello è il suo colore!

      Elimina
    2. Che bella immagine... Si, cara Alessandra, e nei prossimi giorni. vedrai, si riempirà d'oro... Ma si sa, quello è il suo colore!

      Elimina

LinkWhitin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...