lunedì 21 settembre 2015

Pronti, partenza, via!

Più o meno un anno fa, in questo post, blateravo di ritorni all'ordine, di cose ben fatte, di leggerezza e bla bla bla... Leggetelo, per carità, soprattutto se siete in piena sindrome settembrina da rientro credo che potrebbe farvi bene all'umore.

Non a me, perchè ve lo dico...
Pronti , partenza, smentisco tutto.
Ho cambiato idea.
Con i chili e chili di coerenza che solitamente mi contraddistinguono.

Non voglio prenderla con calma proprio per un piffero, non voglio nemmeno prenderla con tanta leggerezza... sono mesi che non tocco un pennello, per mia scelta sia ben inteso, ma ora ho proprio voglia di riprendere da dove ero rimasta. E' ora di rimettersi al lavoro.

E non con leggerezza, ma con grinta, passione, determinazione, con due rughe tra le sopracciglia per fissare bene lo sguardo concentrato sulle cose importanti.

I sogni non si inseguono a giorni alterni. I desideri si realizzano con sudore, lavoro, fatica ( a volte per culo, ma questa è un altra storia). 
Le passioni vere bruciano dentro, si arrampicano fino in cima e non si fermano a fare merenda. 

Riparto da dove ero rimasta, il "quadro puzzle". Se non ve lo ricordate ne parlavo qui e poi qui. E' proprio ora che lo finisca, dico io, e quale miglior momento di questo, con tutta la voglia di ricominciare e la determinazione che si respira in questo mio piccolo angolo di mondo fatto di pennelli, di colori e di tele scarabocchiate?





Ora ditemi, sono curiosa: in quale modo perseguite i vostri sogni? Li pedinate in silenzio studiandoli da dietro l'angolo o li inseguite a sirene spiegate?






  



Nessun commento:

Posta un commento

LinkWhitin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...