lunedì 17 marzo 2014

Prospettive e Orizzonti

Oggi ho cambiato il logo. E qui ve lo voglio spiegare. La vedete quella bella macchinina americana d'epoca rossa, nascosta sotto quel pesante telo? Ecco, l'ho vista per davvero, nel senso che è stata ritagliata da un dipinto che ho fatto nel 2009 tratto da una fotografia scattata un pò di tempo prima, scattata da me, intendo.
Imaginatevi la scena: sono in macchina su questo magnifico tratto di strada costiera chiamato "Big Sur", la strada californiana dei surfisti che costeggia il Pacifico. Il panorama è mozzafiato, c'è un bel venticello fresco e sul ciglio della strada ogni tanto si può vedere un pittore "en plein air" che si dà da fare con cavalletto, tela e colori per ritrarre questo spettacolo in tutta la sua magnificenza. E la vedo. Non guardo la pittrice, guardo la macchina e mi chiedo: ma con questo tesoro sotto il naso come fa questa qui a perdere tempo dietro a un punto lontano dell'orizzonte?
così ho capito non una, ma due cose fondamentali che tra l'altro fanno a cazzotti l'una con l'altra. 

LA PRIMA.  è tutta questione di punti di vista: quello che per me è speciale per un altro può essere la norma, magari la signora in questione è già stufa della sua macchina rossa, chi lo sa se non l'abbia già dipinta cento volte.. o magari la scena non avrebbe avuto per me quel forte impatto se la macchina non fosse stata coperta o se il baule fosse stato chiuso... e mille altre variabili. Insomma, a seconda di chi guarda e da che prospettiva lo fa le possibilità si mescolano, cambiano i significati e il risultato si trasforma.

LA SECONDA. davvero bisogna cercare così lontano? davvero abbiamo questo bisogno costante di spingerci al limite, di scavare sempre più a fondo, di scalare montagne sempre più alte per trovare l'ispirazione giusta? A volte basta prestare la giusta attenzione a quello che abbiamo sotto gli occhi per trovare quello che cerchiamo, saremmo molto più felici e avremmo risparmiato un sacco di energie.

Fatto sta che alla fine la macchina l'ho dipinta io. E il sedere della signora pure.

il dipinto..
2009 Big Sur olio su tela 50x100cm

..e la fotografia...

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWhitin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...